Confronta gli annunci

Investire nel mercato immobiliare a Milano è ancora un investimento sicuro?

, Investire nel mercato immobiliare a Milano è ancora un investimento sicuro?

Secondo le prime analisi sull’andamento dell’economia italiana post epidemia, possiamo dire che il primo trimestre del 2020 è stato segnato da un calo degli investimenti proprio a causa degli effetti del Covid-19.

Infatti, secondo Scenari Immobiliari, a marzo-aprile le premesse erano per un crollo del Real estate italiano. Ma tale scenario, complice una buona ripresa delle transazioni, non si è verificato, limitando il danno del primo semestre su Milano ad un calo del 16,1%.

Ora che l’emergenza sanitaria si è attenuata e si sta tornando lentamente alla vita normale, lo scenario che abbiamo di fronte è quello di un settore immobiliare che ha reagito bene e che nel breve periodo si sta riavvicinando ad andamenti simili a quelli precedenti l’epidemia!

, Investire nel mercato immobiliare a Milano è ancora un investimento sicuro?

Ma su cosa bisogna puntare per mettere in atto un investimento sicuro e con il minor numero di rischi possibili?

I 3 fattori da analizzare per un buon investimento

Il residenziale resta l’investimento migliore.

Infatti, comprare casa puntando su un’abitazione da mettere a reddito, può essere una scelta accessibile a molti cittadini e non solo ai grandi investitori del settore immobiliare.

Il residenziale è il settore di punta dell’immobiliare e investire ora su un’abitazione, approfittando dei tassi bassi dei mutui, può rappresentare un’ottima decisione sul lungo periodo.

Per questo motivo, sono sempre di più gli italiani che scelgono di investire sul mattone, considerato sempre di più una fonte sicura di guadagni, con un aumento dal 18% al 25% negli ultimi cinque anni.

Tre sono i fattori che occorre tenere presente quando si decide di investire nel mattone soprattutto in una città come Milano, in un mercato sempre più dinamico e in crescita.

Vediamoli subito!

1. Investire in zone centrali e dove la qualità della vita è migliore

Gli immobili collocati in zone centrali sono i migliori soprattutto in un momento in cui lo sviluppo urbanistico, sempre più legato all’innovazione, sta rendendo alcune zone molto efficienti dal punto di vista dei trasporti, dei servizi e di tutte quelle funzionalità che rendono la vita dei cittadini molto più comoda e gestibile.

Per questo motivo, chi decide di investire in una casa deve considerare la qualità della vita che quella specifica zona può offrire, nonché una serie di altri elementi che rendono un luogo più vivibile di un altro:

come ad esempio l’efficienza dei trasporti, la presenza di scuole e ospedali, la vicinanza ad esercizi commerciali.

L’importanza di scegliere un immobile situato nel raggio di 500 metri dalla metropolitana è determinante quando si vuole trovare una grande opportunità di investimento immobiliare.

Un esempio emblematico e attuale è sicuramente il “Fenomeno M4”, legato alla costruzione della nuova metropolitana (anche detta linea blu). In previsione dell’apertura della nuova linea che si concluderà totalmente entro il 2023, il mercato immobiliare si sta già muovendo ormai da anni con un aumento del valore degli immobili situati in prossimità delle fermate.

2. Investire in appartamenti con una metratura commercializzabile

Nonostante il Covid-19 ha portato numerose famiglie a rivedere le proprie esigenze nella ricerca di una casa a Milano, oggi chi cerca una nuova abitazione punta su spazi vivibili, in centro città e con tutte le comodità che semplificano la vita.

Per queste ragioni, occorre investire su una metratura funzionale sia per una coppia che per un single che necessita di coniugare vita privata e lavorativa, magari con un ufficio a disposizione.

Quindi appartamenti con una metratura compresa tra i 50 e i 75mq sono sicuramente la soluzione migliore e più commercializzabile poiché le piccole metrature sono legate all’esigenza di affitti brevi (per uso turistico oppure business, in settori come la moda e l’arredamento) ma anche a quel flusso di persone di fascia medio/alta che per motivi di lavoro o di studio cercano una iniziale sistemazione locativa.

3. Investire in appartamenti con un prezzo congruo per generare profitto

È fondamentale porre attenzione in fase di acquisto di un immobile finalizzato all’investimento alla valutazione del giusto prezzo per non rischiare brutte sorprese una volta che lo stesso verrà messo in affitto.

Affidarsi ad un professionista garantisce un’analisi, con metodi strutturati ed algebrici, della rendita dell’appartamento attraverso una mappatura dell’offerta disponibile nella zona specifica in quel momento e capirne così il canone mensile più idoneo.

Inoltre, è necessario tenere conto di una serie di voci che vanno dalle spese di manutenzione ordinaria e straordinaria, che si potranno presentare in futuro, fino alle tasse da pagare prima sulla transazione stessa e poi sulla proprietà di una seconda casa.

Una scelta sicura

Per concludere quindi, possiamo assolutamente affermare che investire nell’immobiliare a Milano, visti anche i tassi molto convenienti dei mutui, resta un’ottima opportunità post epidemia, sia perché può essere un modo di puntare sulla futura ripresa del paese, sia per aiutare il rilancio del settore nel suo complesso.

Un ultimo consiglio!

Quando stai per scegliere un immobile, guarda attentamente la zona:

cosa ha intorno, ciò che offre a livello di servizi, eventuali progetti di riconversione urbana previsti nei prossimi anni, perché le sue potenzialità sono spesso molto più importanti dell’immobile stesso.

Un buon investitore, infatti, è colui che riesce a vedere innanzitutto tali potenzialità in un appartamento o in un fabbricato e prevedere il giusto profitto nel lungo periodo.

Speriamo vivamente che questo articolo ti possa essere tornato utile e per qualsiasi informazione aggiuntiva non esitare a contattarci tramite mail info@sagor.net oppure tramite i nostri profili social ufficiali!

Post correlati

Le 3 funzionalità delle seconde case in epoca Post Covid-19

Chi non ha mai sognato di avere una seconda casa?Che sia vista mare o immersa in qualche paesaggio...

Continua a leggere

Come scegliere l’agenzia immobiliare giusta?

4 domande da fare prima di scegliere l'agenzia immobiliare.

Continua a leggere

Scopri la rinascita di Domenichino 1 Torretta

Ci sono dimore che custodiscono gelosamente una memoria storica di grande valore, abitarle significa godere del lusso di condividere la propria vita con l'arte, creando con essa un'intimità che arricchisce di grandiosità la propria vita

Continua a leggere